La Vena del Gesso da Casola Valsenio

domenica 4 marzo 2012

La Vena del Gesso
da Casola Valsenio

Anello che arriva da Sud alla Vena del Gesso seguendo il crinale collinare fra Senio e Rio Sgarba. Percorre tutta la cresta della Vena del Gesso da Borgo Rivola a Tossignano per poi ritornare alla partenza lungo le colline fra Santerno e Rio Sgarba fino nei pressi di Casetta di Casola Val Senio.
Itinerario naturalistico e paesaggistico in una zona rupestre fra le più incontaminate della Vena del Gesso, che affiora poco a Sud della via Emilia fra i paesi di Brisighella e Borgo Tossignano. La roccia che la forma é appunto il gesso, un minerale molto solubile che si presenta con cristalli traslucidi che brillano alla luce del sole. L’ambiente carsico che ne deriva ha dato origine a diverse doline in cui l’acqua scompare in profondità e a grotte; il microclima caldo specie in versante Sud permette la crescita di una vegetazione termofila che scompare solo a pochi chilometri di distanza. Possibilità di fermarsi in un bar a Tossignano dopo 4 ore di marcia e aspettare per 2-3 orette per il recupero.

Viaggio in auto
se non si raggiunge il numero di 35 partecipanti entro il mercoledì precedente l’uscita

Ore di marcia 6 oppure 4
Lunghezza Km 20 oppure 13 circa
Dislivello salita e discesa metri  525
Quota massima raggiunta m. 532
Quota minima m. 200

Partenza alle 7.00 dal piazzale del CAI di Carpi in via Cuneo 56

Prenotazione obbligatoria entro mercoledì 29/2 (Paolo 335/54.51.015)
o sede CAI 059/696808 al martedì e venerdì dalle 21 alle 23

N. B.  NON SARANNO ACCETTATE ISCRIZIONI E PARTECIPAZIONI DOPO IL 29/2/2012